3 motivi per i quali consigliamo il posizionamento dell’impianto subito dopo l’estrazione del dente

Nel corso degli anni, con l’avanzare della tecnologia, cambiano anche le tempistiche di alcune procedure dentali. Ad esempio, in precedenza si consigliava ai pazienti di posizionare un impianto dentale solo a distanza di mesi dopo l’estrazione del dente, dopo che il tessuto si era ripreso; oggi le cose sono un po’ diverse.

Adesso gli impianti dentali, tranne situazioni eccezionali, vengono inseriti subito dopo l’estrazione del dente.

Immediatamente dopo l’estrazione l’osso del dente si atrofizza – si verifica un ritiro o una perdita di volume dell’osso mascellare nel sito del dente che abbiamo perso. Proprio per ridurre questo rischio consigliamo il posizionamento immediato degli impianti dentali.

Si riduce la tempistica per la messa in opera della corona definitiva – se posizioniamo l’impianto subito dopo l’estrazione del dente, di solito si ottiene la corona definitiva in 2-3 mesi e l’intero processo viene ridotto di 3 mesi (in effetti si consigliava di attendere 3 mesi per posizionare l’impianto dopo la rimozione del dente).

L’osso viene immediatamente rifornito di sangue – posizionando immediatamente l’impianto l’osso viene rifornito di sangue, e ciò aiuta l’integrazione dell’impianto con l’osso.

Quando è sconsigliato il posizionamento immediato dell’impianto?

Ci sono situazioni in cui si sconsiglia di posizionare l’impianto subito dopo l’estrazione del dente; tra di esse possiamo citare gravi infezioni e infiammazioni, o quando il paziente ha bisogno di un aumento osseo. Infatti, se si tratta di infiammazioni e infezioni di una certa gravità, sarebbe assai difficile posizionare l’impianto in un’area con tali problemi, quindi è consigliabile attendere che l’infezione si risolva dopo l’estrazione del dente. Se un paziente è privo di osso a volte questo può essere aggiunto: in questo caso, se l’area interessata è ampia e se contemporaneamente si deve procedere ad un rialzo del seno mascellare, si consiglia di attendere per il posizionamento dell’impianto.

Assicuratevi di non aspettare troppo dopo aver perso un dente, o quanto meno fate una visita dal vostro dentista per chiedere il suo parere se si può posizionare un impianto dentale subito o se è il caso di aspettare. Non lasciate che, come successo a molti, l’osso scompaia perché avete aspettato troppo a lungo. La salute non ha prezzo, e denti sani sono sicuramente anche un riflesso delle attenzioni che abbiamo verso noi stessi. E allora, quando ci vediamo per una visita?

Ivan Beke, medico dentista

Facebook
Twitter
LinkedIn

Non aspettate. Contattaci ora!

Potrebbe interessarle anchè