Perché si verifica il rigetto dell’impianto e come reagire

Gli impianti dentali che usiamo al giorno d’oggi sono molto più avanzati rispetto a quelli di qualche anno fa e il nostro organismo li accetta senza problemi come propri. Quello degli impianti dentali è un campo che si sta sviluppando ormai da oltre 60 anni: gli impianti sostituiscono perfettamente la radice del dente e la percentuale di successo della loro installazione supera il 90%. Ma cosa fare se c’è un eventuale rigetto dell’impianto? Cosa significa per la nostra salute, per il nostro organismo…?

Andiamo con ordine.

Il rigetto dell’impianto non è frequente

Per prima cosa il rigetto dell’impianto non si verifica spesso e, quando accade, c’è sicuramente una buona ragione. Innanzitutto vi consiglio di commentare con il dentista un’eventuale terapia alla quale vi stare sottoponendo e i farmaci che in caso state assumendo, e di sottolineare se soffrite di determinate allergie e simili. La salute generale dell’organismo è estremamente importante.

Possibili cause di rigetto dell’impianto:

  • Cattiva circolazione del sangue nell’osso
  • Osso troppo sottile
  • (in)abilità dell’implantologo
  • Condizioni di sterilità all’atto dell’installazione dell’impianto

Come reagire in caso di rigetto dell’impianto implant

Quello che possiamo fare, e che ovviamente facciamo, dipende in ogni caso dalla causa del rigetto dell’impianto. La buona notizia è che in presenza ad esempio di impianti infiammati se prima eliminiamo i batteri, aggiungiamo se necessario dell’osso artificiale e aspettiamo un certo periodo di tempo, in molti casi l’infiammazione si attenua e l’impianto rimane nella mascella. Indubbiamente è importante visitare il dentista il prima possibile e reagire in tempo a eventuali cambiamenti nello stato degli impianti.

Se gli impianti che avete installato sono di qualità e coperti da garanzia non c’è motivo di preoccuparsi. Pertanto consiglio vivamente di riflettere con estrema attenzione quando si scelgono sia gli impianti sia i professionisti ai quali rivolgersi: scegliete sempre la qualità e l’esperienza, cose che troverete in Identalia. Al giorno d’oggi difficilmente comprerete qualcosa senza garanzia; la buona notizia è che anche il sorriso ne ha una!

Anto Fabijanović, medico dentista.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Non aspettate. Contattaci ora!

Potrebbe interessarle anchè